2010 Evasione dal Buco Marrone – L’ano del contagio

Home/Discografia/2010 Evasione dal Buco Marrone – L’ano del contagio
2010 Evasione dal Buco Marrone – L’ano del contagio 2017-07-04T17:54:40+00:00

13 canzoni tutte originali di cui due versioni diverse del medley “Dalla Padella Alla Brace/Disco (H)Ernia” e “Bernarda”, condito di cazzatine e stronzate varie con degli ospiti speciali come l’immancabile Pasquale di Gaetano e la partecipazione straordinaria di Luca Cappelletti (fantomatico dj anni ’80 incubo dei CB).

Un misto di rock, pop, bossanova ed altri generi il disco è un piccolo libro di storia della musica, pieno di influenze e citazioni di personaggi famosi musicali che stimola l’ascoltatore ad indovinare cosa è stato inserito dove.

I testi sono rigorosamente “made” in Lidiota, il nostro guru spirituale che ci fa ridere con le sue battute sconclusionate ma piene di significato. Se volete saperne di più leggete i testi alla pagina del sito.

In vendita a 10 euro, ai concerti, sul sito e presto su iTunes.

Il disco è stato presentato sabato 18 dicembre 2010 con una prima stampa in versione “Special Edition” con tiratura limitata con leggere differenze rispetto alla versione definitiva in uscita dal 2011.

 EVASIONE DAL BUCO MARRONE

Lettera aperta del Ciccio: Lettera aperta del Lidiota:
Cari Confetti e Praline,ci sono voluti 10 anni di cui 7 passati nel cesso per assistere alla nascita del nuovo album:

2010 EVASIONE DAL BUCO MARRONE – L’ANO DEL CONTAGIO

Uscito a a Dicembre 2010. Il titolo dice già tutto ed è la conclusione di un ciclo che è partito dal lontano 2001 con l’album “2001: Odissea nella merda”.

Il viaggio della astronzo-nave comiciò da una galassia nella quale alla fine degli anni ’90 c’erano dei giovani pieni di speranze che volevano cambiare il modo di vedere il del demenziale veneziano. La loro missione era portare la parola del guru IL LIDIOTA anche nei mondi più lontani.

Durante le numerose avventure in questo lungo il viaggio tra i vari pianeti musicali, la band ha incontrato numerosi fans ma anche numerosi ostacoli che cercarono di superare con grande modestia e follia.

Fu così che le forze del male fecero cadere nel del buco marrone dello scarico del cesso i giovani eroi, che caddero in un blocco SPAZZO-TEMPORALE e ci rimasero rimasero sette anni.

Nonostante i numerosi caduti, il Lidiota, il Ciccio ed il Cap riuscirono a sopravvivere lanciandosi con una scialuppa di salvataggio attraverso uno spiraglio impossibile, tentando il tutto per tutto. Atterrarono così sul pianeta Apri-le per fare rifornimento ed incontrarono nuovi amici.

La  malattia mentale del Lidiota, acuminatasi durante questi anni, fu così contagiosa per i  nuovi personaggi che furono trasportati in un nuovo modo di vivere le cose  e vollero a tutti i costi scappare dalla mediocrità musicale insieme a lui.

Fu così che la “Falqui Family” riprese il viaggio per affrontare nuove incredibili avventure e continuare a diffondere la parola del guru.

Negli anni compresi tra il 1996 e il 2002, si narra di una band conosciuta con il nome di Falqui Della Strada; una potente macchina da guerra del Rock Humor la prima che potesse veramente vantare quel straordinario nome: Demenziale!Ci fu un’ era incredibile in cui grandissimi loami sorsero tra la natura campestre Favaro Campalto Lido e Mestre:

dall’incrocio dei loro escrementi nacquero dei valorosi cavalieri. Una sorta di Jedi che a colpi di gas intestinale lottavano contro le band che volevano avere la supremazia e contro l’ipocrisia delle istituzioni (Q 13) così difendendo il quadrilatero della vita contenente i 4 elementi principali; il Sesso la Droga la Merda ed il rock’n’roipnol.
Il segreto che portarono dentro di se era il seguente:
per sopravvivere bisognava restare attorno al quadrato e non all’interno. Chiunque fosse contravvenuto a questo principio si sarebbe imbattuto nel quinto elemento: la Sfiga.

Essa avrebbe risucchiato tutto e tutti, compresi i 4 elementi, in un odissea psicofisica dalla quale i nostri eroi non avrebbero potuto far ritorno per un lungo periodo. (2001 Odissea Nella Merda).

Fin dall’inizio del tempo era scolpito nello sterco che solo gli impavidi sarebbero usciti da quel vortice di diarrea dove il tempo non ha durata e lo spazio non ha dimensione. Così cominciò la loro evasione: Si svuotarono di tutta la merda che avevano in corpo. Grazie a quella propulsione, fuoriuscirono da quel buco marrone.

Fu così che chi dissentì, affogò nella merda e chi riuscì a trovar salvezza dovette passare per quella landa desolata che si trova ai confini della stitichezza (The Twilight smerding). Questa regione porta le persone all’oblio.

Soltanto gli uomini che dimostreranno un forte senso dell’Io saranno i prescelti, coloro che porteranno il marchio. L’emblema supremo che porterà tutti i popoli alla libertà. Ciò che non muore si rivede, anzi si risente.

Ci sono sogni e ci sono capricci. I sogni se son capricci svaniscono, onde per cui (Vibratori), chi non si risveglia da questo:
o è drogato duro,
oppure ha una fede

…BE THE SHIT WITH YOU! Essi sono tutti e due. (IO SONO LEGGENDA)